Ritiro della Patente

La patente viene ritirata nel caso si continuasse a guidare con una patente la cui validità sia scaduta e quando, un titolare di patente straniera non ancora convertita, circoli in Italia per più di 12 mesi dall’acquisizione della residenza.

Nel primo caso la patente, ritirata dalla Polizia, viene spedita alla prefettura del luogo dove è stata commessa la violazione. La procedura di restituzione della patente si avvia presentando, presso l’Ufficio Patenti, un certificato medico valido a confermare l’idoneità a condurre veicoli.

Per ottenere il rilascio della patente nel secondo caso è invece necessario convertire la patente straniera in italiana, o conseguirne una italiana sostenendo gli esami previsti e dimostrando di essere in possesso dei requisiti necessari.

Vieni a trovarci in sede per ricevere ulteriori informazioni, il nostro personale è esperto nella gestione di tali pratiche. Ti aspettiamo!

Dal 1959 siamo presenti sul territorio di Ladispoli e Cerveteri e generazioni di persone, hanno usufruito dei nostri servizi. L’impegno costante, che in questi anni abbiamo messo nel nostro lavoro, per soddisfare le esigenze dei nostri clienti, ci ha portati a diventare leader nel settore.

Siamo su Facebook

© 2016 CO.E.SE.A di Di Benedetto Massimo & C.S.A.S. - via Ladislao Odescalchi, 79B - 00055 Ladispoli | P. IVA / CF 04921951002